FONDAZIONE IL SOLE ONLUS GROSSETO: “GIOCHIAMO INSIEME” IN CAMPEGGIO AL MARE PER 11 BAMBINI SPECIALI E NORMODOTATI. L’INTEGRAZIONE PARTE DAI PIU’ PICCOLI

Partita l’esperienza che coinvolge 11 bimbi speciali e normodotati. A Luglio al Camping Etruria di Castiglione della Pescaia, in provincia di Grosseto

colonia_estiva_19_20140702_1652740176 fondazione w

L’esperienza del campeggio come banco di prova per stare alla larga dall’ambiente domestico e imparare un po’ di cose. È quella che sta facendo un gruppo misto di undici ragazzini speciali (disturbi dello spettro autistico) e normodotati, che frequentano la colonia estiva organizzata dalla Fondazione Il Sole-Aggbph presso il camping Etruria di Castiglione della Pescaia.

Partita martedì 1° luglio, la colonia estiva è la prosecuzione del progetto “Giochiamo insieme” che a primavera ha coinvolto una quindicina di bimbi, e che avrà un seguito a partire dal prossimo autunno. I bambini per cinque giorni alla settimana, tutto il mese di luglio dalle 9 alle 17:00, raggiungeranno insieme ai nostri operatori il camping Etruria con l’autobus Tiemme. Al campeggio, dove hanno a disposizione una piazzola con una grande tenda, faranno le tipiche attività estive ma impareranno anche ad autogestirsi e contribuiranno alla preparazione del pranzo.

«Il valore educativo di questa esperienza – spiegano le operatrici Camilla Cenni e Irene Scamporrino – è duplice: da una parte il gruppo misto composto da bambini speciali e normodotati insegna a conoscersi gli uni con gli altri, imparando a superare ledifficoltà di comunicazione e ad acquisire competenze relazionali, coinvolgendo possibilmente anche gli altri bimbi del campeggio. Dall’altra i bimbi trascorrono molto tempo lontano dalle rassicuranti abitudini casalinghe, e sperimentano regole e comportamenti sociali di un nuovo ambiente».

Annunci

Informazioni su Lorella Ronconi

Freeway on my wheelchair, social branding influencer, content marketing management, poetessa per amore della mia vita. "Ruoto, scivolo, piroetto tra vanità e gambe frettolose, non trovo le mie orme, ma io ruoto, si, in un mondo fatto di passi . Je Roule #JeRouleAvecToi, #ionomivergogno, #iosonorara "Dopo tanta sofferenza provocatami dall’ignoranza delle persone riguardo la mia diversa abilità, dopo tanto sentirmi “mostro” e nascondermi all’altro, ecco che mi guardo allo specchio e mi sento Sirena. Se nella mia precedente raccolta di poesie (Je Roule, E.T.S., Pisa 2008) “ruotavo”, riferendomi al mio vivere in carrozzella e ripiegandomi sulla mia condizione, adesso promuovo me stessa accettandomi con grande amore, con nuova forza e rinnovata autostima. Ho cambiato pelle, ora “guizzo”: ora sono una Sirena. Entità leggendaria, metà donna e metà fantastica frequentatrice delle più remote profondità del mare, la Sirena nuota e si muove in energica sintonia con il suo mondo; osserva, accucciata sulla roccia, le navi e i marinai e comprende che non potrà mai correre sulla terra ferma tra quei “piedi guerrigli”, né essi potranno mai nuotare negli abissi profondi degli oceani. “Tra voi e me c’è una distanza incolmabile”, sembra dire la Sirena, guardando lontano; la tristezza può impadronirsi di lei ma il tuffo guizzante la rinvigorisce, le rinnova le forze, la fa risentire combattiva, “guerriglia”. Lei, la Sirena, ed io, Lorella, crediamo fermamente nell’uguaglianza dei diritti e nella grande, magnifica ricchezza delle differenti abilità. L’unicità e l’irripetibilità di ciascuno di noi ci fa naturalmente guadagnare il diritto di essere parimenti accettati nella nostra normalità”. Cav. Lorella Ronconi www.lorellaronconi.it @lorellaronconi https://www.facebook.com/lorellaronconietor?ref=hl Vedi tutti gli articoli di Lorella Ronconi

One response to “FONDAZIONE IL SOLE ONLUS GROSSETO: “GIOCHIAMO INSIEME” IN CAMPEGGIO AL MARE PER 11 BAMBINI SPECIALI E NORMODOTATI. L’INTEGRAZIONE PARTE DAI PIU’ PICCOLI

  • ing. Gennaro Venditti

    Brava, bella iniziativa. Buon giorno e grazie x la mail. Oggi giornata un po caotica, soprattutto per il fatto non previsto che domani si va giù- ieri sera mio figlio è stato male, da solo a milano… per fortuna che grazie ad internet abbiamo trovato la guardia medica e soprattutto che il medico che è andato a visitarlo, straniero, è stato bravo. non si trattava di colica renale come pensavamo noi ma di “allergia ai legumi” o qualcosa di simile…  stasera dovrebbe rientrare a mezzanotte per la comunione di domenica. dovrà fare accertamenti ci siamo spaventati tanto.. allora ti lascio la buona giornata e a dopo. Gennaro  

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: