LA BANDIERA LILLA? NON MI CONVINCE AFFATTO REGIONE LIGURIA. MA CHE FINE HA FATTO LA NORMATIVA SUI PIANI P.E.B.A. DEL 1986?

Turismo in Liguria, una “Bandiera Lilla” ai comuni più attenti ai disabili: ma la normativa nazionale sui piani P.E.B.A. non la conoscevate cari assessori? 

liguria-bandiera-lilla-700x375La Regione Liguria lancia una iniziativa sulla promozione all’accessibilità: sono dieci i centri individuati dagli assessorati alle Politiche Sociali e al Turismo ai quali fanno capo, Lorena Rambaudi e Angelo Berlangieri, i quali premieranno con delle BANDIERE LILLA I COMUNI PIU’ SENSIBILI NEI CONFRONTI DEI DISABILI.

MA…?!! SCUSATE? LA SENSIBILITA’ E’ UN CONTO, L’APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA E’ UN ALTRO, NOI DISABILI COSA CE NE FACCIAMO DELLA SENSIBILITA’ SE POI UN COMUNE NON REALIZZA UN PIANO TERRITORIALE DI ACCESSIBILITA’ PER LA DISABILITA’ MOTORIA E SENSORIALE?     SONO BASITA! 

 2 PEBA

“Nell’ormai lontano 1986 l’Italia si impegnava a introdurre i PEBA, i Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche: la legge 41/86 (art. 32) prevedeva che entro un anno  avrebbero dovuto essere adottati dai Comuni e dalle Province, pena un “commissariamento” da parte delle Regioni. Anche la successiva legge 104/92 (art. 24 comma 9) era entrata nel merito, ribadendone le indicazioni.”

www.disabili.com

 liguria bandiera lilla

01 agosto 2014

 La  Liguria , prima regione italiana, certifica con le “Bandiere Lilla” i comuni  maggiormente sensibili nei confronti dei disabili. Il progetto, presentato in mattinata dagli assessori alle Politiche Sociali e al Turismo Lorena Rambaudi e Angelo Berlangieri, dopo una complessa  selezione, ha individuato dieci comuni adeguatamente  attrezzati per questa particolare accoglienza.
I vessilli Lilla sventoleranno alla Spezia e  Castelnuovo Magra, a Celle Ligure, Loano, Finale Ligure, Noli, Pietra Ligure nel Savonese, a Imperia e Diano Marina, a Santa Margherita Ligure in provincia di Genova.
Il progetto ha tenuto conto  dei comuni dotati di strutture alberghiere di almeno cinquanta posti letto. Quelli in possesso del requisito richiesto sono stati 89 : 21 nella Provincia di imperia, 27 in quella di Savona, 21 in provincia di Genova e 20 nello Spezzino. Tutti i comuni hanno ricevuito un questionario approvato dalla Consulta regionale  handicap.

Le informazioni hanno riguardato  l’accessibilità alle strutture  e ai siti dei vari enti, agli alberghi, ai residence, ai campeggi, i giudizi hanno tenuto conto dell’accoglienza

per le diverse disabilità, compresi i diabetici e i celiaci.
La cerimonia di consegna delle Bandiere Lilla ai comuni avrà luogo  martedì 5 agosto 2014, alle 21,  Celle Ligure, lungomare Cristoforo colombo, località Crocetta.

Annunci

Informazioni su Lorella Ronconi

Freeway on my wheelchair, social branding influencer, content marketing management, poetessa per amore della mia vita. "Ruoto, scivolo, piroetto tra vanità e gambe frettolose, non trovo le mie orme, ma io ruoto, si, in un mondo fatto di passi . Je Roule #JeRouleAvecToi, #ionomivergogno, #iosonorara "Dopo tanta sofferenza provocatami dall’ignoranza delle persone riguardo la mia diversa abilità, dopo tanto sentirmi “mostro” e nascondermi all’altro, ecco che mi guardo allo specchio e mi sento Sirena. Se nella mia precedente raccolta di poesie (Je Roule, E.T.S., Pisa 2008) “ruotavo”, riferendomi al mio vivere in carrozzella e ripiegandomi sulla mia condizione, adesso promuovo me stessa accettandomi con grande amore, con nuova forza e rinnovata autostima. Ho cambiato pelle, ora “guizzo”: ora sono una Sirena. Entità leggendaria, metà donna e metà fantastica frequentatrice delle più remote profondità del mare, la Sirena nuota e si muove in energica sintonia con il suo mondo; osserva, accucciata sulla roccia, le navi e i marinai e comprende che non potrà mai correre sulla terra ferma tra quei “piedi guerrigli”, né essi potranno mai nuotare negli abissi profondi degli oceani. “Tra voi e me c’è una distanza incolmabile”, sembra dire la Sirena, guardando lontano; la tristezza può impadronirsi di lei ma il tuffo guizzante la rinvigorisce, le rinnova le forze, la fa risentire combattiva, “guerriglia”. Lei, la Sirena, ed io, Lorella, crediamo fermamente nell’uguaglianza dei diritti e nella grande, magnifica ricchezza delle differenti abilità. L’unicità e l’irripetibilità di ciascuno di noi ci fa naturalmente guadagnare il diritto di essere parimenti accettati nella nostra normalità”. Cav. Lorella Ronconi www.lorellaronconi.it @lorellaronconi https://www.facebook.com/lorellaronconietor?ref=hl Vedi tutti gli articoli di Lorella Ronconi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: