Archivi tag: fotografia

LA DIFFERENTE BELLEZZA CONTINUA A SCALARE LE VETTE: IN ESPOSIZIONE A PALAZZO DE’BARDI A FIRENZE

Fra le opere in esposizione ad “Artigianato è arte” anche la foto La Differente Bellezza, opera di  Monica Iacopini, imprenditrice di Follonica, presidente CNA Impresa Donna Grosseto, fotografa per passione.

Tra le eccellenze di manufatti, sculture, quadri di artigiani e artisti fiorentini e toscani, l’elaborato di Monica che è stata esposta a Parigi assieme ad altre 107, scelte tra oltre 5 milioni di foto.

E’ stata inaugurata sabato 16 aprile al Pio Istituto De’ Bardi in via De’ Michelozzi 2 a Firenze, Artigianato è Arte, mostra di pittura e artigianato organizzata da CNA Pensionati Firenze e allestita grazie al contributo di Renzo del Lungo, Presidente di CNA  Arte Pensionati Firenze. La mostra “Artigianato è Arte” resta aperta fino a lunedì 25 aprile con orario: giorni feriali 15,00 – 18,30; giorni festivi e prefestivi 10,00 – 12,30 e 15,00 – 19,30. In esposizione eccellenze di manufatti, sculture, quadri di artigiani e artisti fiorentini e toscani.

DSC01203-3-768x510

Fra le opere esposte la foto La Differente Bellezza, opera di  Monica Iacopini, imprenditrice di Follonica, presidente CNA Impresa Donna Grosseto, fotografa per passione. Questa foto è stata esposta al Louvre di Parigi durante il concorso internazionale Fifth Annual Exposure Award e inserita nella “Dreamers Collection”, insieme ad  altre 107 scelte da una giuria tecnica di New York fra milioni di foto provenienti da tutto il mondo.

La Differente Bellezza è una foto  molto suggestiva: in primo piano una sedia a rotelle sulla quale è adagiato un abito da sposa, di fronte a un tramonto sul mare del golfo di Follonica, ripreso dal castello di Scarlino. La foto è stata scattata nel 2014 per il progetto maremmano “Città visibile – la bellezza differente” a cui Monica Iacopini ha partecipato con Elena Biagetti e Francesca Manetti per la sezione “Differenti obiettivi” in collaborazione con Lorella Ronconi.

DSC01175-3-768x510

Un giorno – ricorda Monica Iacopini – Lorella mi ha chiesto di fotografare la sua sedia a rotelle nei modi più disparati, affinché prendesse vita e attirasse attenzioni positive sull’invisibile bellezza di quel veicolo come mezzo che ci accompagna in diversi luoghi della Maremma. Solo con obiettivi differenti e con differenti obiettivi si può arrivare a vedere una persona resa invisibile dall’indifferenza di preconcetti distorti”.

Commenta Monica: “Sono molto felice che La Differente Bellezza sia ora esposta a Firenze alla mostra “Artigianato è Arte”, la mostra è veramente interessante e ci sono esposti lavori di artigiani di grande valore. Durante l’inaugurazione ho avuto modo di far vedere la foto anche al presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, e spiegargli il progetto sociale che sta dietro ad essa: porre l’attenzione attraverso un messaggio artistico sulla disabilità e sull’abbattimento delle barriere architettoniche. Io sono solo il mezzo che ha dato ancora più voce a Lorella Ronconi affetta da grave disabilità, poetessa contemporanea riconosciuta a livelli nazionali e internazionali con premi e recensioni, Cavaliere della Repubblica per l’impegno costante e duraturo nel campo del sociale, e che è stata l’ideatrice del progetto fotografico dal quale ho estrapolato la foto La Differente Bellezza, ed inviata al concorso che l’ha fatta arrivare al Louvre”.

Nelle foto  un momento dell’inaugurazione della mostra “Artigianato è Arte” e la foto La Differente Bellezza circondata da un gruppo di imprenditrici toscane 

Articolo da cnatoscana.it

Collezione esposta al Louvre: THE DREAMERS COLLECTION

Annunci

MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’AMORE, TERESA CAPASSO CERCA PERSONE DIVERSAMENTE ABILI CHE DESIDERANO PARTECIPARE COME MODELLE E MODELLI

UN PROGETTO SUL TEMA DELL’AMORE, L’EROS E IL CORPO, MA QUESTA VOLTA L’OBBIETTIVO E’ RISERVATO ALLE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI, TERESA CAPASSO, FOTOGRAFA NAPOLETANA, CERCA SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI CHE DESIDERANO FARSI FOTOGRAFARE PER PARTECIPARE ALLA MOSTRA FOTOGRAFICA CHE VERRA’ REALIZZATA  INSIEME ALL’ASSOCIAZIONE “MOVIMENTO CONTAMINARTE” E ALLO PSICOLOGO NICOLA LAUDICINO.

linguaggio fotografico

Che aspettate? Se abitate a Napoli o in zona, o potete viaggiare, non esitate a contattare Teresa Capasso, per cambiare la cultura verso l’affettività e la sessualità nei nostri confronti dobbiamo essere noi per primi a dimostrare che siamo persone intere, belle proprio grazie alle nostre differenze.

Riporto di seguito la richiesa di Serena e i riferimenti per il contatto. Buon lavoro ragazzi!

“Salve a tutti, sono una fotografa napoletana e sto lavorando a un progetto sul tema dell’amore , l’eros e il corpo in soggetti diversamente abili, sto realizzando il progetto insieme all’associazione “Movimento Contaminarte” e allo psicologo Nicola Laudicino
Cerchiamo persone disposte a posare quindi a farci da modelli per una serie di fotografie che verranno esposte in una mostra. Se siete incuriositi o interessati
scrivetemi su sertaya@hotmail.it oppure su facebook a “Teresa X Capasso” 
e spiegherò tutti i dettagli del progetto e la sua finalità artistica. 
Grazie per l’attenzione. A presto!
Teresa Capasso
Lorella Ronconi

MONICA IACOPINI, UNA FOTOGRAFA MAREMMANA PORTA LA DISABILITA’ IN MOSTRA AL LOUVRE AL “THE FIFTH ANNUAL EXPOSURE AWARD” PREMIATA TRA OLTRE 5 MILIONI DI PARTECIPANTI

Incredibile! La mia carrozzella scelta a New York e poi in mostra a Parigi al The 5th Annual Exposure Award! Feliceee!

Monica Iacopini una imprenditrice di Follonica (Gr) con la passione della fotografia è stata selezionata tra oltre 5 milioni di foto partecipanti ed il suo scatto il 13 Luglio è stato in una mostra digitale al Louvre. “La differente bellezza” su una carrozzella in abito da sposa davanti ad un tramonto estivo della Maremma Toscana è riuscita ad arrivare tra i primi 107 che verranno inseriti in un book cartaceo: “The dreamers collection”.DSC05261con lore

 La sua foto è passata in digitale al Louvre nell ‘ambito del The Fifth Annual Exposure Award senza aver pagato, senza aver raggiunto i 100 like sul sito ma perchè è stata giudicata dalla giuria, verrà inserita poi in un book cartaceo Dreamers Collection insieme alle altre 107 foto di questa sezione selezionate tra le oltre 5 milioni arrivate da tutto il mondo. Il concorso  istituito a New York.

Monica racconta così la disabilità. Il progetto era nato per essere inserito nel 2014 nel contesto de La Città Visibile di Follonica dal titolo: “La differente bellezza” ragionando  assieme ci venne in mente l’idea di evidenziare cio’ che è invisibile a causa di stereotipi o tabu’, la bellezza di una donna “seduta” su una carrozzella. E’ solo nell’assenza che si percepisce la presenza, così detti a Monica la mia carrozzella e lei con grande capacità, professionalità e precisione comincio’ a vestirla con abiti differenti, stole, sciarpe, scarpe, cappelli…e ha pensato a tutto, anche nel portarla, sistemarla in location del nostro meraviglioso territorio, la Maremma Toscana. Venuta a conoscenza di questo evento gratuito, Monica ha inviato questa “donna” invisibile e sognante a New York senza mai immaginare che la bellezza di quel cuore nascosto è stata vista,  senza aver raggiunto i 100 like sul sito ma perchè è stata giudicata dalla giuria che aveva da scegliere tra oltre 5 milioni di fotografie!

Adesso verrà inserito in un book cartaceo Dreamers Collection insieme alle altre 107 foto di questa sezione selezionate tra i milioni arrivate da tutto il mondo.

Grazie infinite Monica!!! 

 

La lettera di accompagnamento dal Fondatore della Fondazione “See Me” William Etundi Jr. 

SeeMe Exhibitions
OFFICIAL LETTER OF RECOGNITION

Dear Monica Iacopini,
It’s been an honor to show your photography as part the Fifth Annual Exposure Award. The work of this year’s project has been extraordinary, viewed by over five million photo enthusiasts from around the world. Additionally, your photograph was included in a digital display of images presented at the Exposure Award Reception at the Louvre.

Your photography was included in the Dreamers Collection
and was presented at a private reception at hosted at:
Musee du Louvre
75058 Paris – France
July 13th, 2015
Photography holds power. The act of taking a photo acts as a historical marker and a capture of time. Just as archaeologists offer hypotheses about ancient societies based on cave paintings, historians of the future will base their conjectures about us on the photography that is happening at this very moment, including yours.
As technology makes our world more interconnected, the act of creation has become a universal language and a vital conversation. Your photography, represented at the Fifth Annual Exposure Award reception is a thrilling contribution to that dialogue.
It’s been an honor to have your work included. Thank you for sharing your photography with us and with the world.

Sincerely,

William Etundi Jr.
Founder of SeeMe


FOLLONICA: TRE GIOVANI FOTOAMATRICI SVELANO L’INVISIBILE BELLEZZA: 18 OTTOBRE 9 NOVEMBRE 2014 LA CITTA’ VISIBILE – LA BELLEZZA E’ DIFFERENTE

LA MAREMMA: IDEE DI BELLEZZA- LA CITTA’ VISIBILE – FOLLONICA  (GR) 18 OTTOBRE 9 NOVEMBRE 2014 

Francesca Manetti, Elena Biagetti e Monica Iacopini, giovani fotoamatrici maremmane, saranno presenti a “La città Visibile” 2014 con una loro istallazione svelando attraverso i loro scatti  “la differente bellezza”, una bellezza spesso celata da stereotipi, tabù e luoghi comuni.  

biglietto invito mostra

DIFFERENTI OBIETTIVI

Ci sono bellezze soggettive ed oggettive, ci sono bellezze invisibili solo perché non sono guardate con sguardo privo da condizionanti stereotipi e tabù.

L’ “invisibile bellezza” spesso ci sfugge perché “cancellata” da stereotipi imposti dalla società o influenzata da  canoni dettati da interessi di mercato, da retaggi culturali: la differenza e il suo valore stanno proprio nella unicità e nello sguardo attento,  obiettivo di colui o colei che sa e desidera vederla.

La Bellezza Differente per noi è l’eleganza stessa dell’essenza della persona, non il mezzo ma la persona stessa.

Un oggetto inanimato, uno strumento protesico come la carrozzella diventa quindi veicolo non di disabilita’ ma il mezzo che ci accompagna tra paesaggi, colori, tramonti, colline e il mare della nostra Maremma, ad incontrare emozioni di rara unicità.

E’ grazie a questo progetto  che abbiamo potuto realizzare che  solo con obiettivi differenti e con differenti obiettivi si può arrivare a vedere una persona resa invisibile dall’ indifferenza e carpirne la tangibile sua bellezza.

 Si ringrazia il Cav. Lorella Ronconi per la Sua gentile consulenza al nostro progetto.”

Francesca Manetti, Elena Biagetti e Monica Iacopini

life is a dream

 

 LA MAREMMA: IDEE DI BELLEZZA- LA CITTA’ VISIBILE

FOLLONICA  (GR) – PINACOTECA CIVICA – MUSEO “Magma”

18 OTTOBRE 9 NOVEMBRE 2014: “La Bellezza è Differente”

Inaugurazione Sabato 18 Ottobre – Ore 18.00

1151023_912670002096309_1149261030906025301_n

La Città Visibile: Arte relazionale, arte sociale.  La Città Visibile è una manifestazione culturale che vuole raccontare il territorio maremmano, con i suoi centri urbani, in modo nuovo. Attraverso mostre d’arte, di fotografia, di architettura, ma anche eventi multidisciplinari come passeggiate letterarie, conferenze, workshop e seminari. La Maremma si mette in mostra e rende visibile il suo passato, il suo presente, il suo progetto di futuro.
La Città Visibile è un evento relazionale: non espone delle icone da venerare, ma vuole stimolare tutti (anche le categorie sociali più emarginate) a partecipare per condividere, e non subire, il piacere dell’esperienza creativa e narrativa.

Info contatti: lacittavisibilefollonica@gmail.com

            La Città Visibile Follonica 2014 

Anche quest’anno la partecipazione a “La Città Visibile” prevede due inaugurazioni.
La prima in Pinacoteca inizierà il 18 ottobre alle 18:00

Gli artisti presenti in mostra saranno:
Ilaria Bastianelli
Chiara Baragatti
Luciano Bencini
Giuseppe Linardi
Claudio Cenerini
Irene Lorenzi
Rita Brucalassi
Monica Mainardi
Francesca Manetti
Elena Biagetti
Monica Iacopini
Emilio Gozzi
Massimiliano Grassini
I.M. Addimanda
Carlo Micheloni
Xixi Wang
Laura Mosca
Nico Pistolesi
Mauro Corbani
Giuliano Giuggioli
Renato Piazzi
Roberta Tascini
Q38

La seconda inaugurazione sarà il 07 novembre alle 18:00 presso il Museo Magma, un incontro a cura di Sacha Naspini e Federico Guerri.

 

(c) Lorella Ronconi


E LA VITA VOLA OLTRE LE NUVOLE

“E la vita vola
oltre le nuvole e respira di te,

libera,
svolazzando di gioia amorosa.

Incontra un raggio di sole
che la illumina d’oro,
poi si inchina alle stelle
attendendo il mattino
e gli sorride sublime:

‘Sei impastata di amore, vita mia !”
canta ai colori del cielo,
abbracciando
un vellutato arcobaleno. “

©Lorella Ronconi.
10393742_307262776135503_680540943777196534_nSirena Guerriglia – Feltrinelli.it

Un grazie alla Confraternita del Battiecorri per la stupenda foto e all’ Italian Doughnut ® L. C. D. B. Per la gentile concessione dell’anello per la foto realizzata da Roberto Cabalisti.

http://www.ebay.it/itm/Anello-Baseball-Doughnut-in-Argento-925-Rodiato-Oro-Bianco-con-Stelline-Oro-18kt/141369197648?_trksid=p2047675.c100011.m1850&_trkparms=aid%3D222007%26algo

%3DSIC.MBE%26ao%3D1%26asc%3D20140620074313%26meid%3

Dc9c21c0a6e9245c39f9c1ed992b9e67c%26pid%3D100011%26prg%3

D20140620074313%26rk%3D6%26rkt%3D10%26sd%3D141332148371


ALLA RICERCA DELLA GIUSTA PROSPETTIVA, QUALE SARA’ PROPRIO QUELLA GIUSTA GIUSTA?

Secondo voi questa inquadratura è storta, talvolta mi hanno detto che ho prospettiva sbagliata. Si, bah? Ma in base a quali parametri? Dettati da chi? Moh?!!

Ma siamo sicuri che tutto è come noi crediamo di sapere, sentire o vedere? Molti dicono: “Questa è la giusta prospettiva!” Affermandolo con sicura certezza.  Io sostengo invece sarebbe opportuno aggiungere un umile “SECONDO ME” ogni tre per due nei nostri discorsi quotidiani. 

Nulla è assoluto e tutto è relativo. – Albert Einstein

"Dipende, tutto dipende, da come guardi il mondo tutto dipende " - Jarabe de Palo

La pazzia, forse, è nulla più che la giusta direttiva, discussa, da una prospettiva differente?  (Anonimo)

“Dipende, da che dipende, da come guardi il mondo tutto dipende…! ” Jarabe de Palo 

A parte tutto Dio ti benedica Anticiclone delle Azzorre, benvenuto oggi qui da noi a Principina a Mare, in Maremma Toscana. Caldo ti adoro!

 

 

 

(c) Lorella Ronconi


ALZA GLI OCCHI E GUARDA LA LUNA…

… QUESTO TUO ORA E’ ADESSO, IERI NON ERA STATO E DOMANI NON TORNERA’ MAI PIU’

luna 9 luglio 2014

 

Unica luna piena di Luglio 2014

Non esitate a guardare ai vostri sogni,

domani non saranno quelli di adesso e ieri non erano come oggi.

 

Lorella Ronconi

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: