Archivi tag: Las Vegas

JE ROULE ARRIVA A LAS VEGAS E DIVENTA “I ROLE ALONG” GRAZIE ALLA RETE: CHI DICE CHE I SOCIAL SONO INUTILI?

PER LE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI SONO QUASI COME “AVERE LE GAMBE”, INTERNET, LE SUE PIATTAFORME PERMETTONO A NOI DIVERSAMENTE ABILI DI “MUOVERSI”, INCONTRARE, CONFRONTARSI, CRESCERE, FARSI CONOSCERE: ANDARE VERSO I SOGNI PIU’ AMBITI.

Proprio grazie ai social ho incontrato delle  persone con il mio stesso cognome, dall’empatia per merito di ciò è nata una traduzione in inglese del mio primo libro di poesie: “Je roule”.

Le mie liriche ed i miei versi a Las Vegas, incredibile emozione inaspettata!

Copertina Lorella 8x8

Dal Febbraio 2013 il volume è stato sapientemente tradotto in inglese da Alice Harlow Ronconi,  in U.S.A.,  in una versione lussuosa, con immagini di grafici e fotografi di grande prestigio (Massimo Ronconi, Pitrice Stanford, Silva Rossignoli), afferma Alice la professionale traduttrice,  presentando la poesia principale:

” I would love to share with you the translated poetry. Her name is Lorella Ronconi and she has overcome some incredible obstacles (healthwise) and is a published poet in Italy. Her published book is titled “Je Roule” which is French for “I Roll” which, I believe, is a play on how she “rolls along” with life and literally “rolls” in her wheelchair. “

“The English version ‘was a labor of love of two people who admire the countless quality’ of Lorella, that version tries to capture and maintain the integrity ‘of the original work of Lorella”

Here is the “Je Roule” translation:

Je roule

I roll along, I slip, I pirouette
among frenetic feet
I can’t find my footprints
on the warmth of the sand
only the tracks of my wheels
two lines deepened by the weight of my suffering.
Gratuitous suffering
suffering that slips away slowly
like my life
crumbles drop after drop
within the tube of the drip.
I wait and wait
I look for my footprints
I don’t find them
I roll along

Je roule.

Two lines on the gray asphalt
marking the winter.
I wait outside the store windows
I can’t enter, I wait outside.
Stairs are between me and the people
doors too narrow
barriers that tear away my freedom.
Unexplored worlds
on the other side of those ramps
life scurries
between vanity and rushed legs
between dreams that shatter my soul
and impossible caresses
I lost my footprints
but I roll along
yes
in a world made of steps

Je roule

(c) Lorella Ronconi (Translation by Alice Harlow)

DSC_2957_a

Alice, Massimo e Lorella con i loro familiari nel loro incontro il 28 Dicembre 2014
“I roll along”, la versione inglese di “Je Roule” con una nuova particolare forma e contenuto. Il volume infatti è realizzato con immagini d’autore che accompagnano le traduzioni delle liriche di “Je Roule”, la produzione e distribuzione sono realizzate da Alice e Massimo Ronconi con la seguente dicitura in calce:  “La versione in inglese e’ stata un lavoro di amore di due individui che ammirano le innumerevoli qualita’ di Lorella, detta versione tenta di catturare e mantenere l’integrita’ del lavoro originale di Lorella” .
Le immagini sono state realizzate appositamente e donate da Pitrice Sanford, Silva Rossignoli e Massimo Ronconi.
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: