Archivi tag: lutto

UNO DEGLI ANGELI DELLA PASTA FRESCA RAGGI DI SOLE ADESSO CI SUGGERISCE LE RICETTE DEGLI IMPASTI DAL CIELO: SIMONE PELLEGRINI CI LASCIA A SOLI 33 ANNI

Il pastaio del Raggio di Sole muore

a 33 anni in ospedale.

Grande tristezza per noi della Fondazione, Simone per la sua bontà, gentilezza, dolcezza, empatia sapeva farsi benvolere immediatamente da tutti, era conosciuto in tutta la città.

“Simone Pellegrini aveva tenuto a battesimo il pastificio della Fondazione Il Sole a Grosseto, fin da piccolo soffriva di una cardiopatia congenita: i funerali a Roselle.

di Francesca Gori

GROSSETO.  Il cuore di Simone non ce l’ha fatta ad aspettare l’arrivo dell’anno nuovo. Ha battuto per l’ultima volta la notte tra sabato e domenica, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Grosseto. Quel cuore ballerino che lo accompagnava da quando era nato, a causa di una grave malformazione, si è fermato per sempre. È morto cosìSimone Pellegrini, 33 anni, uno dei fondatori della cooperativa Raggio di Sole della Fondazione sul viale Uranio.

Simone viveva con la mamma Sonia a Roselle e sia nella frazione che in città lo conoscevano tutti. Per l’impegno con la Fondazione e con la cooperativa, alla quale si era dedicato per mesi prima che il suo cuore tornasse a fare le bizze un po’ più spesso del solito. Simone si muoveva con la sua piccola auto a tre ruote e non mancava occasione per fermarsi a fare due chiacchiere con chi trovava: tra Roselle e Grosseto, quella strada che congiunge la frazione al centro, gli aveva fatto conoscere tantissime persone poi diventate amiche. Persone con le quali alleggerire i momenti di dispiacere e consapevolezza di quel cuore che non se l’era mai inteso di battere il tempo come avrebbe dovuto.

Da qualche settimana le sue condizioni si erano aggravate. Era stato ricoverato in Rianimazione, poi, per qualche giorno era stato sottoposto a tutti gli accertamenti anche nel reparto Utic. Fino alle ultime ore, quando il battito del suo cuore è diventato più flebile.

La salma di Simone ieri è stata portata all’obitorio del Misericordia dove il via vai di gente è stato continuo. La mamma Sonia, che lo ha cresciuto e seguito ogni giorno con l’amore che si riserva a un figlio, ha voluto ringraziare tutte le persone che si sono affacciate a dare l’ultimo saluto a suo figlio.

Dopo l’esperienza alla Cooperativa Raggi di Sole, Simone aveva deciso di cimentarsi in un altro lavoro e stava seguendo l’iter per l’inserimento come bidello alla scuola elementare di via Sicilia.

Una novità, questa, che aveva riacceso le speranze del ragazzo. Poi però, la sua cardiopatia dilatativa, che lo accompagnava fin da piccino, si è aggravata e Simone è stato ricoverato.

Oggi, gli amici della Fondazione Il Sole e tutte le persone che lo hanno incontrato nella sua breve vita potranno dargli l’addio alla chiesa di Roselle dove alle 14,30 saranno celebrati i funerali di Pellegrini.

Francesca Gori”

Tratto da http://iltirreno.gelocal.it/


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: